Bimba di Roma si sente male su aereo per Thailandia: “Deve essere operata”. Famiglia vuole riportarla in Italia
venerdì 22 Marzo 2024

(Adnkronos) –
Era in volo con la famiglia per la Thailandia quando si è sentita male. Appena atterrati, è stata portata in ospedale dove le hanno diagnosticato un tumore in testa, con la necessità di un intervento chirurgico. E' il caso della piccola G., una bambina di una scuola elementare di Roma. In queste ore la famiglia sta cercando di fare di tutto per riportarla con urgenza in Italia ma ci sarebbero impedimenti burocratici per trasportarla con un volo di linea. Nella chat dei genitori della scuola da ieri sera sarebbe partita una raccolta fondi per aiutare la famiglia ad organizzare un volo sanitario di ritorno.  L'ambasciata d'Italia a Bangkok, in stretto raccordo con l'Unità per la tutela degli italiani all'estero della Farnesina, "sta seguendo fin dal primo momento questa delicata vicenda mantenendo contatti costanti con i genitori in Thailandia e con i familiari in Italia", come sottolineano fonti della Farnesiana riguardo alla bambina che si è sentita male durante un volo verso la Thailandia. La bimba è quindi in queste ore ricoverata nella struttura e ancora non si sa quando potrà uscire. L'ambasciata "sta continuando ad assistere i familiari sia sul fronte delle condizioni di salute e per il ricovero della bambina, sia in prospettiva del rimpatrio". —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Leggi anche…