Enada, Microgame porta la sua New Bos
mercoledì 13 Marzo 2024

(Adnkronos) – Si sono dati appuntamento alla fiera di Rimini i principali operatori del gaming che da martedì 12 a giovedì 14 marzo esporranno le ultime novità del settore. Tra gli Operatori presenti anche Microgame Spa, service provider indipendente specializzato nella fornitura di soluzioni tecnologiche avanzate per il gaming italiano con un effettivo di oltre 200 persone (di cui la metà sviluppatori) che supporta il business di più di 70 clienti concessionari sul mercato italiano che alimentano oltre 120 brand. In uno stand di 100 metri quadrati Microgame ha condensato le ultime novità tecnologiche in fatto di omnicanalità, intelligenza artificiale, engagement e personalizzazione dell’offerta. (LINK)  “Quando noi parliamo di modularità – spiega Marco Castaldo Ceo Microgame SpA – intendiamo dire che siamo in grado di dare l'insieme completo di tecnologie e piattaforme necessarie per operare nel business, ma anche di permettere al cliente di selezionare le parti che vuole fornite da noi e quelle che vuole magari integrare da fornitori terzi, dunque un'assoluta flessibilità nella composizione dell'offerta tecnologica.” Il mercato sta andando sempre di più verso una filiera complessa e lo sviluppo del business sembra essere sempre più multicanale concertato tra operatore di gioco, concessionario e una filiera commerciale di partner. “Quando noi parliamo di omnicanalità – continua Castaldo – parliamo degli strumenti nuovi che mettiamo a disposizione della nostra clientela per permettere a tutti gli operatori della filiera di operare con le informazioni, i dati e gli strumenti giusti per dare al cliente finale l'esperienza migliore. Dunque la piattaforma stessa è stata proprio progettata per permettere a tutti gli attori della filiera di avere un ruolo di altissimo valore aggiunto.” Microgame, service provider con base a Benevento, Roma e Milano ha sviluppato innovativi strumenti per rendere sempre più completa e coinvolgente l’esperienza di gioco di ciascun player e per garantire a tutti gli operatori del settore un’offerta personalizzata, pensata e sviluppata appositamente per il gaming italiano e per di più customizzata secondo le esigenze di ogni singolo business.  All'Enada di Rimini l'ulteriore novità la piattaforma New Bos: "La piattaforma è stata completamente riprogettata – continua il Ceo di Microgame – e riscritta con tutte le tecnologie più nuove. Si basa su tecnologie cosiddette container e utilizza le tecnologie più moderne che danno un grado di flessibilità, di scalabilità alla piattaforma molto più alta di quelle di cui godiamo adesso e permettono anche di rendere la piattaforma modulare, di suddividerla in sezioni, in funzionalità che possono essere poi composte o ricomposte a seconda dell'esigenza del cliente. L'altro aspetto di grande novità per noi è che la piattaforma sarà fruibile con una licenza da parte dei nostri clienti e dunque, mentre adesso noi operiamo in una logica multi-tenant, ossia i clienti che operano sulla nostra piattaforma risiedono tutti su un'unica installazione della piattaforma, con questa nuova tecnologia ogni cliente potrà avere la sua piattaforma sull'infrastruttura che desidera, controllabile direttamente da lui". —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Leggi anche…

Lazio-Salernitana 4-1, ma il pubblico fischia la squadra Tudor

(Adnkronos) - Partita senza storia all'Olimpico dove la Lazio, contestata dopo la sconfitta nell'ultimo derby, ha battuto 4-1 contro una Salernitana ormai a un passo dalla serie B, grazie alla doppietta di Felipe Anderson, e alle reti di Vecino e Isaksen....