Etiopia, 4 sacerdoti ortodossi rapiti e uccisi dai ribelli Oromo
domenica 25 Febbraio 2024

(Adnkronos) – Quattro sacerdoti ortodossi sono stati uccisi durante un attacco al monastero di Zequala, nella regione dell'Oromia, a 50 km da Addis Abeba, in Etiopia. A quanto fa sapere la Chiesa ortodossa etiope di Tewahedo – riferisce in un tweet Aiuto alla Chiesa che soffre – "militanti armati" hanno fatto irruzione nel monastero e hanno prima rapito e poi ucciso i sacerdoti. Il sequestro e la strage sarebbero avvenuti il 22 febbraio 2024, messi a segno da uomini armati legati ai gruppi ribelli Oromo, l'Oromo Liberation Army. Negli ultimi cinque anni, la locale comunità cristiana lamenta l’uccisione di centinaia di migliaia di seguaci ortodossi e la distruzione di decine di chiese.   —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Leggi anche…

Verona-Udinese 1-0, gol di Coppola al 92′

(Adnkronos) - Il Verona batte l'Udinese 1-0 nel match-salvezza valido per la 33ma giornata del campionato di calcio di serie A. Primo squillo degli ospiti al quinto minuto, con Payero che manda alto un tiro su respinta della difesa del Verona di Marco Baroni. Tre...